Le tue vacanze con Team World

Categoria -Team World Summer Camp 2015

Michela: “Mi sembra ancora un sogno!”

Ciaaao!
Mi chiamo Michela e ho 21 anni…si, proprio così, al contrario di quello che ancora molti pensano, Alessandro non è seguito solo da ragazzine!

Penso di poter definire questa vacanza come una delle esperienze più belle ed emozionanti della mia vita! Forse non troverò mai le parole adatte per descriverla a pieno, ancora devo realizzare tutto, devo realizzare che è successo davvero e mi sento incredibilmente felice, se chiudo gli occhi mi sembra di rivivere ogni singolo attimo e confesso di provare già molta malinconia al pensiero che sia già tutto finito!
Ogni momento della giornata ci offriva spunti e nuove conoscenze, di cui faremo tutti tesoro, ci permetteva di conoscerci e siamo diventati un grande gruppo, legato dalla passione per la musica di Alessandro!

Sono molte le cose che non dimenticherò mai di questa esperienza: dalle battute dell’incredibile Matteo che è sempre riuscito a strappaci un sorriso ed a mettere allegria a tutti, alla dolcezza di Sara, a come tutti e due facessero sempre il possibile perchè potessimo avere tutto ciò di cui avevamo bisogno, alla lezione di discografia di Marco ed il suo animo gentile e disponibile, sempre! Le lezioni di street art con Omar, le lezioni di canto con Monica, quelle di recitazione con Alessio, le lezioni di inglese con Julie e Mike! Le serate in discoteca e poi il ritrovo tutti in una stanza prima di andare a dormire perché, nonostante la stanchezza della giornata, la compagnia meritava sempre! Le interessantissime perle di Greg sulla fotografia e i retroscena di un videoclip musicale, e le giornate con Alessandro.. la parte più emozionante della vacanza, non capita tutti i giorni di poter avere il tuo idolo vicino, poterci parlare tranquillamente, ridere con lui e creare insieme a lui un suo videoclip musicale..mi sembra ancora un sogno, nonostante l’abbia vissuto, mi sembra ancora tutto così…irreale! E mi sento davvero fortunata per aver avuto questa incredibile opportunità. Porterò questi ricordi nel mio cuore, per tutta la vita!

Mi è doveroso ringraziare Team World per averci dato la possibilità di vivere questa vacanza e per aver alzato l’età massima per la partecipazione a 21 anni, l’anno scorso ero tagliata fuori proprio per l’età..e mi è dispiaciuto troppo non poter partecipare, grazie per avermi dato questa opportunità e per aver reso tutto così meraviglioso, grazie davvero di cuore, non so che altre parole usare senza ridurre la mia gratitudine verso di voi!
Grazie Marco, è stato un piacere conoscerti, sei una persona veramente speciale! Grazie Matteo e Grazie Sara per la vostra piacevolissima compagnia e per tutto quello che avete fatto per noi! Grazie a tutto lo staff, grazie a tutti coloro che ci hanno dedicato del tempo, Grazie a Greg ed Alessio per tutti i vostri insegnamenti, Grazie a tutti i miei pazzi compagni d’avventura, vi voglio davvero bene, e per ultimo, ma non meno importante ovviamente, Grazie ad Alessandro,grazie di tutto, non mi stancherò mai di dirti che sei il migliore, rimani sempre la persona meravigliosa che sei!
Grazie grazie grazie grazie di tutto!

Michela M.

Annalisa: “Fare nuove amicizie all’Ale Camp 2015 è stata una cosa bellissima!”

ale-camp-2015

Ho deciso di aspettare qualche giorno dalla fine del Camp per poter realizzare tutto quello che ho vissuto in una settimana.

Questa vacanza è stata la cosa più bella che i miei genitori potessero regalarmi e se ci penso ancora mi sembra tutto così surreale. I giorni sembravano non voler passare ma l’ansia della partenza era sempre piú forte.
Dopo lunghe ed estenuanti ore di viaggio ritrovarsi a Canazei è stato veramente un colpo al cuore.
Non scorderò mai l’infinità di emozioni che ho provato una volta arrivata lì, ero veramente felice.

Partecipare a lezioni di Street art, canto, inglese, make-up e teatro ha contribuito la settimana ad essere perfetta.
Tutte le nostre attività erano gestite e visionate da Matteo e Sara ai quali riservo un immenso grazie perché sono stati capaci di strapparci sorrisi ma anche di fornici consigli utili e costruttivi che sicuramente porterò nel cuore e rilegheró nel mio bagaglio personale.

Conoscere ragazze e ragazzi che prima di allora non avevo mai visto o magari conoscevo solo tramite delle foto su Facebook è stata una cosa bellissima. Poter abbattere tutti quei chilometri che ci dividevano e condividere con loro sorrisi o lacrime di gioia mi ha fatto capire che le cose fatte insieme a persone che come te lottano per realizzare i propri sogni assumono un colore diverso. Poter abbracciare una ragazza che piange perché finalmente ha rivisto il proprio idolo é un’emozione cosí forte che auguro a tutti di poter provare nella vita. Tutto questo ovviamente é stato possibile grazie a colui che da cinque anni a questa parte non fa altro che strapparmi un sorriso, Alessandro.

Il fatto che lui abbia deciso di prendere parte a questo progetto messo in atto da Team World fa capire quanto sia un ragazzo umile e disponibile con i propri fan. A tal proposito ci tengo a ringraziare Marco Morini e tutti i membri della Team World che mi hanno regalato l’esperienza più bella in assoluto, dando un senso alla mia estate.

Consiglio a tutti di partecipare a camp come questo perché vivere una settimana all’insegna di ciò che si ama e con persone che ci capiscono è una cosa che ti fa crescere, maturare, ti fa apprezzare le cose belle della vita.

Grazie a tutti per aver reso possibile tutto ciò, grazie ai miei compagni di avventura, vi voglio un bene immenso!
Annalisa Ricci, Pontecorvo (FR)

Sofia da Bologna: “Ale Camp: da rifare assolutamente!”

Debora Ale Camp 2015 (3)

Quest’oggi vorrei parlare della mia vacanza Team World: #AleCamp.

Tutto è stato fantastico. Lo staff è altamente qualificato e la maggior parte di loro sono ragazzi giovani, che sanno stare con noi adolescenti.
La sera del nostro arrivo all’Hotel Caminetto, ci sono state date molte regole alle quali sembrava impossibile non ubbidire. Ma col passare dei giorni abbiamo capito che, alla fine, avevamo la libertà di fare tutto cio’ che volevamo, ma sempre nel rispetto delle regole fondamentali.

Durante il nostro soggiorno abbiamo potuto partecipare a lezioni di street art tenute dall’insegnante Omar, con il suo utile aiuto abbiamo realizzato uno striscione per il nostro beniamino Alessandro Casillo. Abbiamo cantato le sue canzoni con Monica, l’insegnante di canto. Abbiamo assistito ad una lezione di make up, la quale insegnante ci ha dato qualche nozione utile. Le lezioni di inglese, invece, non sono state pesanti e noiose ma l’aria che si respirava era allegra e serena!

Per prepararci alla registrazione del video con Alessandro, abbiamo partecipato a lezioni divertentissime di recitazione con Alessio, nelle quali abbiamo potuto cogliere i dettagli del mestiere dell’attore.

I giorni precedenti all’arrivo di Alessandro, sono stati un’occasione utile per conoscerci meglio tra di noi e scambiarci pensieri e idee. Una sera siamo andati anche nella discoteca Hexen Klub, che si trova nel ‘sotterraneo’ dell’hotel. Gli alcolici non sono assolutamente venduti ai minorenni e nelle serate adibite ai clienti dell’hotel, ci si diverte ‘al sicuro’ perché non ci sono pericoli di alcun genere. Tra la creazione dello striscione e le prove di canto però, si sentiva sempre di più l’ansia per l’arrivo di Alessandro.

Matteo e Sara i nostri tutor sono stati fantastici, hanno sempre cercato di lasciarci massima libertà con Alessandro, esaudendo (quando era possibile) tutti i nostri desideri. Il primo giorno del suo arrivo, siamo andati in un parco vicino al nostro hotel per registrare un video con lui, di cui ancora non si può svelare il nome della canzone. La sera abbiamo avuto la possibilità di andare in discoteca con Alessandro! E’ stata un’esperienza fantastica, ci siamo divertiti come matti! Il giorno dopo, abbiamo continuato le registrazioni del video e alla sera abbiamo cantato le sue canzoni, proprio come ci aveva insegnato Monica!

La domenica è stato un giorno un po’ triste perché abbiamo dovuto salutare Alessandro che è tornato a casa. Tra pianti e risate, è andato via con gli occhi lucidi.

Di sera abbiamo fatto lo spettacolo finale, al quale hanno assistito anche i ragazzi e le ragazze degli altri hotel affiliati al nostro.
Torino, Milano, Napoli, Roma, Bologna, sono solo alcune delle città da cui siamo venute.
Tutti i km che abbiamo fatto sono stati ripagati, ci siamo divertite tantissimo e abbiamo costruito nuovi rapporti di amicizia.

E’ stato molto bello vivere questa esperienza accanto al proprio cantante preferito, soprattutto per ‘viverlo’ da una altro punto di vista, come fosse un amico di tutti i giorni.
A questo proposito, vorrei ringraziare Alessandro, perché non tutti i cantanti accetterebbero di spostarsi da casa propria per raggiungere un camp.
Ringrazio Greg, il regista, che con professionalità ci ha spiegato alcune cose riguardo la fotografia e il videomaking.
Ovviamente un grazie va anche a Marco Morini e a tutto lo staff di Team World per aver messo in opera una vacanza così fantastica!
Da rifare assolutamente.

Sofia Dondi, da Bologna.

Ale Camp 2015: vorrei tornare indietro e rifare tutto da capo!

Ciao a tutti,
sono Debora. Quest’anno ho avuto l’occasione di partecipare all’#AleCamp.

Ho passato una settimana insieme a persone che prima non avevo mai visto, ho legato subito, abbiamo riso e scherzato, abbiamo frequentato lezioni di canto per la preparazione di cantare davanti ad Alessandro e per cantare allo spettacolo finale; abbiamo anche fatto lezioni di inglese, recitazione per girare il video clip, e una lezione di make up.
Abbiamo trascorso 3 giorni insieme ad Alessandro.

I 3 giorni più belli della mia vita.

Stare con lui è stata un’emozione unica. Sentirlo cantare a due passi da me, poterlo abbracciare ogni volta che volevo..ridere con lui. Passare anche una serata in discoteca con lui.
Ringrazio Matteo, il nostro tutor, per averci sopportato, per averci dato ogni consiglio utile, per averci fatto ridere. Ma anche Sara che è stata disponibile quando avevamo bisogno.
Un grazie va anche a Marco Morini, per essere stato di grande aiuto e disponibile con noi.
Un grazie enorme a Teamworld.

Le cose che non dimenticherò mai saranno:

  • Camp-Ale
  • La camicia
  • La nota audio di Oldani da 15 minuti
  • Alessandro che chiama bro, Greg
  • Gli abbracci
  • I pianti
  • La voce di Ale
  • Il parto..
  • La piadina
  • Matteo che balla la break
  • Il fissato ‘nononono’ di Ale
  • La sua disponibilità
  • La maglia del Camp
  • Il profumo
  • Il video di Alessandro quando aveva 3 anni
  • La pasta asciutta, ca**o
  • La domenica

Ora che sono a casa..mi manca tutto, vorrei tornare indietro e rifare tutto da capo…mi mancheranno tutti, tutte le persone fantastiche che ho conosciuto e Alessandro.

– Debora M. -

#AleCamp 2015: Mi sono sentita accettata, compresa. La settimana più bella della mia vita!

margherita-ale-camp-2015

Ciao a tutti!
Sono Margherita, ho 16 anni e vivo nella provincia di Salerno. Quest’anno ho partecipato all’#ALECAMP ed è stata l’esperienza più bella della mia vita.

La settimana è trascorsa tra lezioni di inglese tenute da madrelingua, street art con un vero e proprio artista. Abbiamo anche avuto la possibilità di frequentare una lezione di make up, che è stata utilissima; abbiamo partecipato a varie lezioni di canto, in preparazione del meraviglioso spettacolo dell’ultima sera, quando tutti i camp si sono riuniti nel teatro dell’hotel per osservare i lavori del mio camp e del 1D Camp.
Negli ultimi tre giorni, abbiamo avuto la grandissima occasione di interagire con Alessandro per moltissimo tempo. Grazie al lavoro dei giorni precedenti, egli ha potuto ascoltarci cantare; abbiamo creato un video clip con lui, accompagnati dal suo regista, dalla sua supervisione e sostenuti da lezioni di recitazione.

Non è mancato il divertimento, considerando che abbiamo trascorso due sere in discoteca, di cui una con Alessandro, e varie serate insieme, tra chiacchiere, conoscenze ed emozioni fortissime.

Tutti noi abbiamo formato una vera famiglia, un’unione che non dimenticheremo mai, anche grazie all’aiuto di Matteo e Sara, i nostri accompagnatori tutor. Personalmente, posso anche raccontare dell’infinita disponibilità di Marco Morini e di tutto lo Staff, che mi ha organizzato una festa nel giorno del mio compleanno, che ho ricordato in modo eccezionale con tutti i ragazzi e i tutor.

Posso assolutamente raccomandare quest’ esperienza: ho percorso tantissimi km per raggiungere Canazei, ma rifarei tutto anche mille volte. Al camp mi sono sentita bene, accettata, compresa. Sono stata con persone che mi capiscono davvero, che provano le mie stesse sensazioni, che fanno le mie stesse pazzie per un amore senza fine, quello verso la musica e verso il proprio idolo. ALE CAMP è stato un modo speciale di vivere una settimana, che posso garantire come la più bella della mia vita.

Adesso, con le lacrime agli occhi, sto scrivendo di questa esperienza, che vorrei rivivere negli anni che verranno.
Grazie di tutto Team world, grazie Alessandro, grazie a tutti i miei amici di questo meraviglioso ed indimenticabile viaggio.

Vi voglio bene! A presto. ♡