Le tue vacanze con Team World

Categoria -My Idol Camp – RIKI

Desirèe: “Mi sembra un sogno, tutt’ora non realizzo ciò che ho vissuto!”

Gazzetta Summer Camp III turno Il concerto di RIKI photo Augusto Bizzi

La mia esperienza al My Idol Camp è stata a dir poco sensazionale!
Ho conosciuto nuove persone, splendide persone! Ho ballato, cantato, riso, scherzato, ma soprattutto ho passato molto tempo con il mio idolo, Riki.
Ho avuto l’occasione di fare cose che nessun altro evento o concerto mi avrebbe mai permesso di fare, ma la cosa migliore di tutte e d’altronde anche la più semplice, è stata avere più tempo a disposizione per vivere a pieno tutte le emozioni.
Spero di riuscire a fare presto un’altra esperienza simile.

Mi sembra un sogno, tutt’ora non realizzo ciò che ho vissuto.
Ho provato emozioni molto belle.
Grazie.

Desirèe

L’esperienza di Giorgia al My Idol Camp con ospite RIKI

Riki_Team_World_Summer_camp_My_Idol_Camp_2017

Inizio con il dire grazie a Team World per questa meravigliosa esperienza e per le attività che sono state organizzate per farci divertire ma anche crescere durante questa settimana completamente immersi nella natura di Canazei.

Ogni momento trascorso con Riki è stato emozionante e da togliere il fiato, come quando la prima sera, dopo tanta attesa siamo riuscite ad abbracciarlo e quando durante la mattina del giorno successivo è passato nelle nostre camere per parlare e farci una stupenda sorpresa. Diciamocelo dai, non è una cosa da tutti i giorni!

Sono stati giorni pieni di emozioni contrastanti nei quali si passava dall’ansia dell’attesa alla felicità del vederlo. Non scorderò mai questa vacanza ma soprattutto non scorderò mai tutte le splendide persone che mi hanno accompagnato durante quest’avventura.

 

Grazie a tutti,

Giorgia

 

My Idol Camp: “Una bellissima esperienza che elimina ogni barriera tra fan e artista.”

riki-my-idol-camp-2017

I giorni trascorsi al My Idol Camp sono stati stupendi, Riki si è dimostrato la persona dolce e disponibile che è.

Sono stati giorni bellissimi, partendo dal firma copie il primo giorno, dove è stato disponibile come sempre, nonostante la stanchezza non ha esitato ad incontrarci. Poi la passeggiata, durante la quale ho avuto modo di conoscere Riki realmente, senza alcuna limitazione, poi quando è entrato in sala mentre cantavamo, oppure nelle nostre camere a farci bellissime sorprese. E poi l’ultimo giorno, triste ma bellissimo, il concerto è stato davvero magnifico.

Un’esperienza bellissima che ti da la possibilità di eliminare le barriere tra fan e artista.

Il My Idol Camp ha permesso a tutte noi di vivere un qualcosa di indimenticabile, difficile da spiegare, qualcosa che ti fa perdere le parole. Tanto divertimento durante le prove, quando non ricordavamo i passi o le canzoni, ma tutti sono stati pronti ad aiutarci e dolcissimi anche nei momenti più tristi.
Sarà un’esperienza che ricorderò per tutta la vita e che in parte ha anche contribuito a cambiarmela.

Gli occhi se sai usarli possono tutto, tu Riki, con il tuo sguardo hai permesso a tutti noi che eravamo al Camp di capire le tue paure, le tue debolezze ma anche i tuoi punti di forza, mi hai trasmesso tantissime emozioni, con la tua voce ma sopratutto con i tuoi occhi, che sono lo specchio della tua anima: forte ma allo stesso tempo delicata.

Ci hai incantati tutti!
Grazie di tutto Riki, siamo fieri di te.

Daniela: “Il My Idol Camp? La settimana più bella della mia vita!”

Riki-My-Idol-Camp-2017

Parto col dire che non avrei mai pensato di creare amicizie così belle all’interno di uno dei Team World Summer Camp.

Mi sono sentita in famiglia e non c’è sensazione migliore.
E’ stato tutto stupendo, dal primo all’ultimo giorno e posso dire di avere passato la settimana più bella della mia vita!

E’ stato poi bellissimo scambiare due parole con Riki come se fossimo davvero amici e vederlo ridere e scherzare con noi…

Ho trovato compagne di stanza davvero meravigliose, mi hanno fatta divertire come una matta e spero davvero di riuscire a mantenere i contatti con loro dato che ormai posso considerarle come una seconda famiglia.
Vorrei infine ringraziare tutti per avermi fatto passare una settimana bella come questa.

Grazie davvero!

Daniela

 

Chiara: “Al My Idol Camp con Riki ho realizzato tutti i miei sogni”

Riki_Team_World_Summer_Camp_My_Idol_Camp_2017
  • Martedì 27 la partenza da Lainate
  • Lunedì 3 il ritorno da Canazei.
Nel mezzo i 7 giorni, durante i quali ho vissuto l’esperienza più bella della mia vita: la prima vacanza con il mio idolo, Riccardo.
Prima di partire sapevo che sarebbe stata una bellissima settimana, ma non mi sarei mai immaginata tutto questo. Avevo una sola amica e tanti dubbi, sono tornata a Milano con tantissime persone nel cuore e le lacrime agli occhi.
Ci tenevo a ringraziare tutti, dalle ragazze del gruppo B, allo staff di Team World. Grazie a Lisa, la nostra tutor, che non ci ha lasciate sole un secondo.
Grazie a Marco Morini che ha reso possibile tutto questo.
E soprattutto, un grazie immenso a Riki, che con pazienza ha assecondato tutte le nostre richieste. È rimasto con noi durante il pranzo, è passato in tutte le nostre camere per farci delle meravigliose sorprese, ha cantato e ballato con noi e per noi, ha perfino partecipato alle lezioni di inglese insieme a noi realizzando così tutti i nostri sogni.
Grazie e all’anno prossimo Team World!
Chiara 

Asia: “Ai Team World Summer Camp ti senti parte di qualcosa di grande, di una famiglia.”

Riki_Team_World_Summer_camp_My_idol_Camp

Il My Idol Camp con Riki?

Una delle esperienze più belle di tutta la mia vita.
Sono partita per il Camp a Canazei piena di tutte le mie insicurezze e sono tornata priva di ogni paura.
Ho perfezionato il mio inglese, ho cantato davanti a Riki e ho ballato, lasciandomi alle spalle tutti i pregiudizi delle persone che mi dicevano che non sono brava a ballare.
Perché quando ti trovi lì, insieme a tutte quelle ragazze che come te vogliono divertirsi crescendo, ti senti parte di un qualcosa di grande ed inspiegabile e che per quella settimana chiami “famiglia”.
E quindi tutte le preoccupazioni, la vergogna, la timidezza e le paure svaniscono. Ti ritrovi a condividere la stanza con ragazze mai viste prima d’ora, ma che nel giro di un giorno ti sembrerà di conoscere da una vita. Ragazze con le quali stai sveglia fino alle due di notte a ridere e non importa se il giorno dopo dovrai svegliarti prestissimo, ne vale la pena, ECCOME SE NE VALE LA PENA.
Ho conosciuto persone meravigliose che porterò nel cuore per sempre perché le più belle amicizie nascono così, tra una canzone e l’altra, con un passo di danza sbagliato e una risata.
Che dire poi di Riki? Di lui avrei da dire fin troppe cose. In questa vacanza sono riuscita a passare un po’ di tempo con lui e non più solo come fan, ma come amica e penso non ci sia cosa più bella. E’ un ragazzo d’oro e non lo ringrazierò mai abbastanza per la sua disponibilità e la sua gentilezza. Mi ha colpita davvero.
Non avrei potuto chiedere di meglio. Questa esperienza mi ha cambiata, in meglio.
Grazie,
Asia

L’esperienza di Laura al My Idol Camp 2017 con RIKI

LAURA-MY-IDOL-CAMP

My Idol Camp, anche questa fantastica avventura è già finita…

Durante questa splendida vacanza ho conosciuto un sacco di ragazze simpatiche con cui ho scoperto condividere la stessa passione per la musica (e per le risate!), ma soprattutto ho conosciuto meglio il mio idolo: Riki, una persona adorabile, con forti sentimenti.

Grazie a voi ho avuto l’occasione di abbracciarlo e parlargli senza la pressione delle transenne o con la paura di avere sempre troppo poco tempo a disposizione.

Insieme ci siamo scatenati in discoteca, abbiamo cantato a squarciagola le sue canzoni, passeggiato nella meravigliosa natura di Canazei… insomma è stato tutto stupendo!

Ringrazio moltissimo Riki, Riccardo Scirè e Davide per la loro disponibilità ma soprattutto tutti i tutor e gli organizzatori di questa vacanza unica!

Mi mancate tanto tutti!

Ci vediamo l’anno prossimo!

Laura

 

Carola: “Ai genitori dico: lasciate partecipare i vostri figli!”

riki-my-idol-camp-2017

“Il Team World Summer Camp ti aiuta a crescere”

Sono Carola e ho partecipato al My Idol Camp con Ospite RIKI, il vincitore della categoria Canto di Amici 16.

La consiglio vivamente come esperienza perché ti aiuta a crescere.

Devi infatti imparare a badare a te stesso e a rispettare gli altri, non solo usando una certa educazione, ma anche rispettando gli orari per far partecipare tutti a tutte le attività.
Oltre a vivere da vicino e intensamente il tuo idolo, che per me è Riccardo, fai un sacco di nuove amicizie, ti confronti e, almeno per me è stato così, riesci a superare dei limiti, i tuoi. Ad esempio io mi vergognavo a ballare davanti a tutti e invece ce l’ho fatta.

Non so se si farà un altro Camp concentrato su Riki, ma lo spero veramente. Non vedo l’ora di poter partecipare ad un’altra esperienza simile.

A tutte le ragazze e i ragazzi indecisi sul fatto di chiedere ai genitori il permesso di partecipare dico solo una cosa: chiedetelo!

E a tutti i genitori dico invece di lasciar partecipare i figli, perché anche se a casa sono un po’ “vivaci” lì, al camp impareranno a crescere. Inoltre l’organizzazione, i controlli e la sicurezza sono molto elevati!

Un abbraccio,

Carola