Le tue vacanze con Team World

Author - Alessia Veronese

Annamaria: “Quello che sono oggi lo devo anche questa fantastica esperienza”

Sono Annamaria, ho 16 anni e quest’anno, per il quinto anno, ho partecipato alla settimana più magica dell’anno: il “Magic camp”, ispirato alla saga di Harry Potter.

Il primo anno ero una ragazzina timida e insicura e quello che sono oggi lo devo anche questa fantastica esperienza.
Ogni anno è meraviglioso tornare a Canazei, nell’hotel che ormai è casa. Ritrovare vecchi amici e incontrarne di nuovi, partecipare alle attività che ormai sono tradizione (come il quidditch, il trivia e ovviamente lo smistamento) e divertirsi scoprendone nuove, per esempio quest’anno ci sono state la serata cluedo, la serata in cui abbiamo guardato le stelle (solo chi c’era può testimoniare tutte le emozioni di quella sera, l’ultima sera) e abbiamo persino realizzato delle mandragore!
Inoltre da quest’anno abbiamo accompagnato le attività potteriane  non solo con l’inglese, ma anche con il multisport, che ci ha permesso di provare nuove attività e scoprire passioni inaspettate, come la danza irlandese.
Insomma, al “Magic camp” c’è spazio per tutto: quiz a tema, quidditch, scrittura e teatro, inglese, sport, divertimento, tantissime e emozioni e soprattutto amicizia.
Nel corso degli anni ho trovato al “Magic camp” tanti amici importantissimi, che saranno sempre presenti nella mia vita, ma, non ho dubbi, questa è stata la volta in cui il gruppo è stato più unito in assoluto. Il merito di ciò va a tutti i miei splendidi compagni e soprattutto a Giovanni, l’insegnante di quidditch e tutor, che, essendo stato uno dei partecipanti più presenti al camp negli anni scorsi, conosceva le grandi potenzialità di questa esperienza ed è riuscito a capire noi ragazzi e creare un’atmosfera magica e straordinariamente inclusiva.
Chi viene al magic camp non passa solo una settimana all’insegna delle proprie passioni, ma diventa anche parte di una famiglia che si allarga ogni anno, in cui nessuno, e dico nessuno, resta fuori.
Non ci sono parole per ringraziarvi di tutto quello che, attraverso le settimane al “Magic”, mi avete dato.

Una settimana al Magic Camp – 1° turno (30 – 6 luglio 2021)

Si è concluso il primo turno del Magic Camp e come ogni anno abbiamo raccolto alcune parole di chi ha potuto vivere una settimana magica nella natura di Canazei:

“Ogni storia che si rispetti ha un inizio e una fine. La nostra è iniziata nel caos più totale: gente che portava le valigie in camera; genitori che, contenti di non avere i figli per una settimana, davano di matto. La storia si preannunciava molto movimentata. Ma poi… poi ci siamo incontrati. Ragazzi provenienti da ogni dove, anche se con un unico obiettivo: divertirsi fino alla noia. Può sembrare un controsenso ma dopo una settimana abbiamo imparato che nulla è ovvio. Anche il più infimo particolare, la più impercettibile espressione, il minimo movimento. Tutto rende speciale ogni singolo attimo.  Ogni ragazzo del Magic Camp ha cambiato gli altri. Magari ha solo riso per qualche battuta, oppure la battuta l’ha fatta lui stesso. Ma quello che conta è che ognuno di loro ha trovato negli altri una famiglia. Ci hanno detto che Canazei  sia ricca di magia. Io ci credo. Per i più scettici, che stenteranno a fidarsi di me, ho anche la foto che lo testimonia. Il nostro monte Fato. Il monte del destino. Quello che ha condotto ognuno di noi a trovarsi per questa magica settimana. Ogni storia che si rispetti ha un inizio e una fine. La nostra è iniziata nel caos più totale ma, a differenza di quanto si pensi, non è ancora finita”.
-Celeste Carlesso 

“Prima di partire pensavo che la cosa bella di questo Camp sarebbe stato Harry Potter, le attività a tema e il senso di libertà. Ma in realtà ora mi rendo conto che queste erano piccoli fili, minuscoli collegamenti che legavano l’uno con l’altro le persone che si erano iscritte e che servivano da base. Esatto, base, per cosa? Per un amicizia infinita, duratura e indissolubile nonostante le distanze. Importante, seria e solenne ma allo stesso tempo divertente. E a renderla possibile sono state 31 persone, loro, quelle che hanno fatto di questa vacanza, la più bella della mia vita”.
-Corinna

“Il Magic Camp mi ha cambiato molto, qui ho trovato degli amici, persone che mi hanno fatto ridere e a cui mi sono affezionato. Mi sono molto divertito e spero di rifare questa esperienza”.
-Luigi

“L’esperienza più bella della mia vita che mi ha fatto scoprire l’amicizia, quella vera che dura per sempre”.
-Lisa

“Mi è piaciuto tantissimo venire al campo perché ho fatto amicizia con tutti e non mi sono mai sentita esclusa, il quidditch è fantastico e il progetto di teatro e della mandragora erano favolosi”.
-Maria Chiara

“Ho adorato il camp perché finalmente sono riuscita a trovare un gruppo in cui non mi sentivo esclusa, una nuova famiglia”.
-Alice
“Il Magic Camp è un’avventura che consiglio vivamente a tutti i ragazzi e ragazze amanti di Harry Potter e del suo mondo, là ho fatto molte amicizie e conoscenze bellissime, i tutor sono gentilissimi e simpatici, responsabili ed amichevoli. Insomma il Magic Camp è il posto ideale per trascorrere le proprie vacanze con magia e amicizia”
-Elena

“Il Magic Camp è stata un’ esperienza a dir poco magnifica, le attività proposte erano molto interessanti, sia quelle della mattina, sia quelle del pomeriggio. Le serate erano organizzate molto bene con vari giochi per intrattenerci. Facendo un riassunto ritengo che sia stata una bellissima vacanza, divertente e coinvolgente”.
-Viola 

Chiara: “Un sogno che è diventato realtà”

Questa vacanza è stato un sogno che è diventato realtà, un 10 non basterebbe nonostante gli imprevisti che sono successi durante la settimana.

È stato bellissimo passare tanto tempo con Thomas, abbracciarlo dopo tanto, raccontarsi e ballare con lui Nicholas ed Etienne.

Abbiamo vissuto attimi che non si sarebbero potuti fare senza questa esperienza.

Le tutor sono sempre state pronte ad aiutarci in qualsiasi momento!

Dora: “Ho potuto condividere momenti magici”

La vacanza con Thomas è stata l’esperienza più emozionante della mia vita!

Ho potuto condividere momenti magici con le miei amiche, ed ho potuto conoscere da vicino ed in maniera più intima il mio idolo, potendo condividere con lui, Nicholas ed Etienne anche delle divertentissime lezioni di danza.

Nonostante il maltempo Team World è stato in grado di organizzare tutte le attività previste e a farci divertire tantissimo lo stesso. Le tutor super simpatiche!

Roberta: “È raro poter stare a stretto contatto con il proprio idolo”

La mia vacanza al My Idol Camp – Thomas è stata veramente bella!

È raro poter stare a stretto contatto con il proprio idolo per 4 giorni, ma con questo camp è stato possibile.
Ogni momento con Thomas è stato emozionante e da ricordare. Assolutamente da rifare 🙂

Le tutor e gli istruttori sono stati bravissimi nella gestione di tutti i ragazzi e del camp.

Samuela: “Il miglior camp che sia mai stato fatto”

La vacanza è stata stupenda, il miglior camp che sia mai stato fatto, troppe emozioni inspiegabili e momenti di intimità con il gruppo e con Thomas, Etienne e Nicholas.

Le tutor sono state fantastiche e sempre molto disponibili, gentili, simpatiche.

Si sono instaurate amicizie profonde e bellissime, ci siamo incontrate di nuovo dopo un anno o più che aspettavamo di farlo.

Spero il camp di Thomas si rifaccia di nuovo!

Nelly: “Ho portato a termine il camp con un sorriso”

È stata un’esperienza molto emozionante e ho amato passare tanti momenti con Thomas!

Nonostante il mal tempo e pochi problemi logistici è stato molto divertente passare questa vacanza a Canazei. Le attività erano piacevoli  da fare.

Ho trovato stupendo stare in compagnia delle mie amiche e del mio idolo, poter scambiare pensieri e sentimenti personali è sempre stato il mio sogno e finalmente l’ho potuto realizzare!

Le tutor sono state sempre super disponibili, simpatiche, scherzose e divertenti.

Ho portato a termine il camp con un sorriso e con un ricordo inciso nel cuore. Esperienza sicuramente consigliata!

Lucia: “Una settimana piena di emozioni”

Vacanza bellissima, decisamente da rifare, non cambierei niente!

Le tutor sono state simpaticissime e sempre molto disponibili. Hanno fatto il massimo per riuscire a soddisfare tutte le nostre esigenze e a regalarci una settimana piena di emozioni.

Al camp con Thomas abbiamo passato momento incredibili, super divertenti ed emozionanti!

Spero di poter vivere questa esperienza di nuovo.

Gloria: “Una vacanza fantastica!”

Il camp è stato molto bello ed emozionante.

Le tutor sono state fantastiche e hanno fatto di tutto, nonostante la pioggia e il freddo, per farci divertire e per organizzare tutto al meglio, pure il falò!

Le attività sono state divertenti così come gli istruttori. Le lezioni di inglese sono state molto semplici, mai noiose e super divertenti!

È stata una vacanza fantastica!

Alessia: “Canazei è diventato per me un posto felice, una seconda casa”

In questi giorni ho vissuto emozioni ancora più intense di quelle vissute fino ad ora. Ho conosciuto persone magnifiche e ho conosciuto meglio  Federica, non solo come Federica Carta ma anche come una persona comune. Ho imparato a conoscerla meglio, per quanto sia possibile. Ho imparato a trattarla come merita, ho imparato a darle i suoi spazi e a lasciare che fosse lei a cercarmi, a voler la mia presenza. Ho vissuto momenti indimenticabile che porterò per sempre nel cuore.

L’ho abbracciata con tanto amore, l’ho guardata con altrettanto amore e le ho parlato come lo si fa ad una persona che ami. Perché per lei già provavo un bene indicibile ma per quanto sia possibile ora le voglio ancora più bene forse perché finalmente ho conosciuto meglio la Federica che ho sempre conosciuto attraverso uno schermo.

Vi ringrazio per ogni singolo momento che ci avete fatto vivere insieme perché ogni cosa è stata ad dir poco speciale. Vi ringrazio, in particolare, per il confessionale durante il quale Federica mi ha trattato come una figlia a cui ha consigliato, ha consolato e ha stretto forte tra le sue braccia. Si è comportata in ogni momento come una di noi, sempre alla pari e mai come una persona diversa.


Questa settimana è passata in un batter d’occhio ma allo stesso tempo è durata una vita. Forse perché ho vissuto con  persone meravigliose, forse perché ho vissuto momenti ed emozioni intense.


Canazei è diventato per me  un posto felice, una seconda casa. Non per il luogo fisico ma per tutto quello che c’è stato tra le sue montagne, nelle sue camere, nei suoi corridoi, nelle sue sale da pranzo. Ora già mi manca tutto  tantissimo e mi manca il posto e tutti i ragazzi speciali che per questa settimana ci hanno abitato insieme a me.

Quando mi mancheranno ancora di più, quando la mancanza sarà eccessiva riguarderò ancora una volta tutti i video che racchiudono le mille emozioni vissute lì. Riguarderò i video del  concerto, dell’instore, della sera in discoteca, degli abbracci, dei suoi ringraziamenti, della  visita di Federica in camera nostra, della lezione di inglese fatta con noi, delle canzoni cantante a squarciagola mentre camminavamo per arrivare ai luoghi dove si sarebbero tenute le attività oppure durante il falò.

Riguarderò i video in cui ognuno di noi gridava “BICIII”, riguarderò il video in cui Federica ha pranzato con noi, i video nelle stanze, quelle stanze in cui ho mostrato alle miei compagne di stanza tutte le emozioni che vivevo.

Guarderò nel mio cuore gli occhi di Federica fissi nei miei e la sua mano ancorata alla mia durante “Pop Corn” e soprattutto rivivrò con il cuore il momento del confessionale, il più speciale per me.


GRAZIE per tutto, non dimenticherò mai questa settimana.

Giada: “…è da vivere e basta”

Una parola: GRAZIE

Innanzitutto ai tutor che hanno reso speciale ogni momento, grazie ad Ema, Caf ed Alessia, per la vostra positività, per i consigli e le mille risate; grazie davvero, se non ci foste stati voi tre, tutto questo non sarebbe stato lo stesso.

Grazie all’intero staff per l’organizzazione impeccabile, nonostante questo periodo surreale che abbiamo vissuto.

Grazie a Michele Merlo, artista e sopratutto persona fantastica, perché è grazie a lui che ho potuto conoscere delle persone veramente speciali.

Ed infine, ma non per importanza, grazie a tutti i miei compagni di viaggio, viaggio iniziato con degli sconosciuti (con una passione in comune) e finito con dei compagni e amici, che non vedo l’ora di rivedere.

Da questo viaggio, non sono tornata solamente con la valigia pronta ad esplodere, ma anche con il cuore pieno di ricordi indelebili, ed emozioni che auguro a tutti di provare.

Racchiudere tutto, in queste poche righe, è impossibile.. quindi mi sento di consigliare a chiunque, questa esperienza, non ve ne pentirete.

E sappiate che nessuna recensione renderà giustizia a quello che realmente si vive a Canazei, è da vivere e basta.

– Giada

WhatsApp Image 2020-09-19 at 14.54.04 (1)WhatsApp Image 2020-09-19 at 14.54.04 (2)  WhatsApp Image 2020-09-19 at 14.54.04 (4)WhatsApp Image 2020-09-19 at 14.54.04

Irene: “Una delle esperienze più belle fatte in vita mia”

È stato il mio secondo anno a Canazei e confermo che è e sarà una delle esperienze più belle fatte in vita mia, una di quelle che ti cambia la vita completamente.

Penso che le cose da dire siano tante ma nessuna parola potrà mai spiegare cosa è successo in quei giorni.

Ho conosciuto persone stupende, persone che ora fanno parte della mia vita e che amo.

Ci siamo emozionate tanto, abbiamo riso tanto, corso ballato e cantato tanto, abbiamo condiviso ogni attimo anche con i tutor, ogni paura, ogni ansia e ogni momento di felicità.

Un grazie enorme va soprattutto a Federica, tutto questo è grazie a lei, mi sento fortunata ad averla conosciuta e seguita passo passo nella sua crescita e con lei sono cresciuta anche io, con le sue dimostrazioni di affetto verso di noi.

I concerti sono stati magici, quella connessione di occhi, cuori ed anime che si crea quando canta Federica è un momento così sincero e puro che vivi lì e che nessuno può capire fino infondo se non lo vive.

Grazie a Federica e a Team World per aver creato una seconda famiglia!

– Irene

WhatsApp Image 2020-09-16 at 20.05.34 (2) WhatsApp Image 2020-09-16 at 20.05.34 (1)

Anita: “È stata un’esperienza che mi ha cambiata”

Parlare di questa esperienza senza spenderci delle ore mi risulta difficile..

Sono stati solo tre giorni ma avrei tante cose da raccontare.

È stata un’esperienza davvero stupenda, che ci ha dato la possibilità di stare a stretto contatto con il nostro idolo e ci ha fatti incontrare tra di noi.. sono nate tante amicizie in pochissimo tempo ed è bellissimo.

È stata un’esperienza che mi ha cambiata e che rimarrà per sempre nel mio cuore.

Sono stati tre giorni di emozioni pure e tutte queste emozioni sono rimaste.
Un grazie speciale all’organizzazione e a Michele che hanno reso possibile tutto questo.

– Anita

WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.21.42 (1) WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.21.42

Greta: “Un tuo sogno una realtà”

Ciao, sono Greta!

Quest’anno ho partecipato per il secondo anno al My Idol Camp di Federica Carta.

Non credo ci siano parole a sufficienza per descrivere quelle che sono state le settimane più intense della mia vita.

Passare del tempo con il tuo idolo e avere la possibilità di stare a contatto 24h su 24 con lei non è un’opportunità che capita tutti i giorni.

Grazie al My Idol Camp riesci a creare e costruire amicizie con persone che condividono i tuoi stessi interessi e che porterai sempre nel cuore.

Il My Idol Camp riesce a rendere un tuo sogno una realtà e ti fa provare un mix di emozioni e sensazioni che non finiscono mai, nemmeno quando torni a casa.

È sempre difficile staccarsi da quel luogo tanto magico e ogni anno spero di poter rivivere la stessa esperienza l’anno successivo.

Ringrazio tutti colori che ci danno l’opportunità di partecipare a questo Camp, ringrazio Fede per aver passato del tempo con noi e ringrazio tutte le persone che ho incontrato, vi porto nel cuore.

– Greta

WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.09.24 (9) WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.09.24 (8) WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.09.24 (6) WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.09.24 (5) WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.09.24 (2) WhatsApp Image 2020-09-16 at 17.09.24 (1)

Cinzia: “Un bagaglio pieno di emozioni”

Per me quest’anno è stato il secondo anno al My Idol Camp.

Il My Idol Camp è un bagaglio pieno di emozioni, non si smette mai di essere felici, passi del tempo con il tuo “idolo” e hai la possibilità di conoscerlo/a per bene.

Inoltre conosci anche persone che hanno la tua stessa passione e che provano le tue stesse emozioni.

Auguro a tutti di poter vivere almeno una volta quest’esperienza, e di poter vivere tutte le emozioni che ho provato io in quella settimana stupenda.

– Cinzia

WhatsApp Image 2020-09-16 at 16.03.08 (2) WhatsApp Image 2020-09-16 at 16.03.08 (1)

Sara: “Tornerete a casa con la valigia piena di emozioni”

Raccontare in poche righe quest’esperienza è un impresa difficile, perché non credo esistano parole sufficienti.

Sono stati tre giorni incredibili in cui abbiamo fatto di tutto, dal golf alla danza, sempre assistiti da personale qualificato.

Ciò che mi è rimasto di più sono però le persone: ho avuto modo di stringere amicizie durature e di potermi aprire senza alcun timore.

Un grazie speciale a Michele, che ha creato la “magia” e che con la sua disponibilità ci ha fatto vivere un sogno, condividendo tutta la giornata con noi e ai nostri tutor, quasi dei fratelli maggiori che ci hanno fatto divertire ma anche aiutato.

Sono stati solo 3 giorni ma è stato come essere a casa!

Per questo la consiglio vivamente anche a chi non ha mai fatto nulla del genere, tornerete a casa con la valigia piena di emozioni.

– Sara

WhatsApp Image 2020-09-16 at 15.38.43 WhatsApp Image 2020-09-16 at 15.38.43 (1)

Carolina: “Una settimana speciale”

Ciao,

sono Carolina e ho partecipato al My Idol Camp Social!

Credo che questa settimana sia stata una settimana speciale. Speciale perché siamo state/i con i nostri idoli e abbiamo conosciuto tutti un po’ meglio i loro caratteri, perché noi prima li vedevamo solo dietro ad uno schermo e invece questa settimana abbiamo potuto conoscerli, parlare e giocare insieme a loro. 

Oltre ad essere stata una settimana speciale, è stata anche molto bella e ci siamo divertite molto anche facendo i vari sport.

Questo è quello che peno io di questa settimana. Spero che per chi vorrà provare sarà così anche per lui o lei.

 

-Carolina

PHOTO-2020-08-02-11-03-24 PHOTO-2020-08-02-11-02-36

PHOTO-2020-08-02-10-17-30

Marta: “Sono stati i giorni più belli della mia vita”

Ciao sono Marta,

ho partecipato al Camp con Thomas.

Posso dire che i giorni che ho passato insieme ai miei compagni di avventure e Thomas sono stati giorni pieni di emozioni ed nuove esperienze, momenti magici. Chi l’avrebbe mai detto di rivedermi dopo tanto tempo ancora con il sorriso sulle labbra!

Sono stati i giorni più belli della mia vita i quali non dimenticherò mai. I momenti più belli al Camp sono stati quando abbiamo fatto le attività di coreografia, ma più di tutto mi è piaciuto aver avuto l’opportunità di poter ballare sul palco con una persona che stimo per quello che fa.

Ringrazio tutte le persone che mi hanno permesso di fare questa fantastica esperienza!

 Grazie di tutto,
-Marta
WhatsApp Image 2020-08-01 at 14.19.35 (8) WhatsApp Image 2020-08-01 at 14.19.35 (7) WhatsApp Image 2020-08-01 at 14.19.35 (5) WhatsApp Image 2020-08-01 at 14.19.35 (4)

Erika: “I sogni vanno fatti a occhi aperti”

Sono Erika e ho partecipato al My Idol Camp con Thomas!

Per descrivere questi magnifici giorni passati in compagna di Thomas e di tutte le mie amiche non ci sono parole… sono delle esperienze che bisogna vivere per capire i veri sentimenti, bisogna viverli completamente con il cuore e con l’anima.

Ringrazio innanzitutto tutto il Team e gli animatori che ci hanno dato l’opportunità di vivere quest’esperienza insieme.
Ringrazio Thomas che ci ha dato l’opportunità di conoscerci e di vivere questi magnifici momenti insieme, momenti di divertimento, risate, e soprattutto pianti (di gioia e malinconia).
Ringrazio Etienne e Nicholas perché ci hanno regalato momenti di divertimento e momenti nei quali pensi a quanto sia bella e perfetta la tua vita, nonostante gli alti e i bassi. Ringrazio anche Vale (fotografa di Thomas) perché è sempre stata molto disponibile con tutte noi.

E per ultimo ringrazio tutte le mie amiche, le ragazze che hanno condiviso con me questi magnifici giorni di vacanza.

Come dice Thomas: “I SOGNI VANNO FATTI A OCCHI APERTI”.

Rimarrà la vacanza migliore, sono ricordi che rimarranno impressi nella memoria e incisi nel cuore.

-Erika

Processed with VSCO with c1 preset image3 image5 image4 image1

Marta: “Non ho mai smesso di sorridere”

Ciao, sono Marta! Ho partecipato al My Idol Camp con Alice De Bortoli.

La settimana è stata fantastica, molto bella, mi sono divertita molto. Alice è molto simpatica e amichevole, con lei abbiamo passato tre giorni fantastici e bellissimi abbiamo fatto molte foto video,ci ha fatto sorridere, ridere.
Oltre a lei abbiamo conosciuto altri talent che erano ospiti al My Idol Camo, per esempio Rebecca molto gentile e simpatica una ragazza che tutti vorrebbero come una migliore amica. Ma poi anche Francesca Paoli anche lei molto simpatica, e io mi sono affezionata molto a loro!
Ma anche Paky molto simpatico ed è stata bellissima la lezione che ci ha fatto sulle translation per Tiktok!
Andreia è bellissima ed è stata molto gentile. Mi sono divertita molto con Elena Manuele durante le serata dove cantava insieme a Caffa!
Con Elena Sofia Picone non ho mai smesso di sorridere, troppo simpatica! Kessy&Mely sono simpatiche e stupende, anche se ancora non riesco a riconoscerle ahaha.
I tutor sono stati bravissimi con noi, sempre pronti a darci una mano! Le attività che ci hanno organizzato sono state molto belle e le serate sempre molto divertenti.
Le lezioni di inglese mi sono piaciute molto, abbiamo fatto molto in poco tempo e sempre ridendo e scherzando. Non sembrava di essere a scuola! Ho amato fare danza: la coreografia di Diana era d’effetto e ballare insieme ad Alice e Elena Sofia Picone mi ha resa molto felice!
Con le mie compagne non abbiamo creato solo una semplice amicizia ma siamo quasi diventati una famiglia. 
– Marta

Rebecca: “ogni giorno è stato stupendo”

Ciao!

Questo per me è il secondo anno di Camp e non potrei esserne più felice. Ho passato un sacco di tempo con Federica Carta facendo cose che mai avrei pensato di fare!

Inoltre ogni giorno è stato stupendo grazie alle persone che erano lì con me: ho fatto nuove amicizie a rafforzato quelle vecchie, per non parlare poi del tutor che nonostante il ritardo ai ritrovi è sempre stato fantastico. Per fare capire quanto sia stata bella la settimana basta dire che abbiamo tutti pianto gli ultimi due giorni!

-Rebecca

image-compressed image4-compressed image2 image3 image7